fbpx
Senza categoria

Distacco della retina: evitare danni gravi con una diagnosi rapida

By 20 Gennaio 2020 No Comments

Il distacco della retina è una delle più serie emergenze che riguardano l’occhio e la vista. Si verifica quando la retina, tessuto fondamentale per la visione, si solleva dalla parete cui è appoggiata.
Il distacco di retina provoca la perdita progressiva ma veloce della vista, specie se la porzione di retina distaccata è quella centrale.
Il distacco della retina interessa annualmente 1 persona su 10.000; il rischio durante la propria vita è attorno allo 0,5% (un caso su 200). Il rischio è più elevato negli occhi miopi o dopo i traumi.
“È molto importante parlare del distacco di retina”, ci spiega la dottoressa Barbara Parolini, oculista e chirurgo vitreo-retinico responsabile del centro Eyecare Clinic di Brescia, “perché le sue caratteristiche principali sono particolari. Ad esempio, si manifesta spesso in pazienti sani che quindi non presentano particolari necessità di essere curati da un oculista, avviene all’improvviso.
Qualche volta compaiono prima dei segni di allerta come flash luminosi, visione di corpi mobili e punti che si spostano in maniera dinamica nel campo visivo. Se un paziente manifesta questi sintomi è giusto che riceva una visita oculistica nell’arco di 24 ore”.
Spesso i pazienti affetti si chiedono infatti: “ma perché mi è successo? Io non ho mai avuto nulla che non va ai miei occhi!”
Quanto prima si riesce a diagnosticare il distacco retinico, tanto maggiori saranno le possibilità di intervenire con successo ed evitare una grave compromissione della capacità di vedere.
I medici esperti di retina possono consigliare i pazienti, in generale, sui segnali che possono indicare un distacco di retina iniziale o anche segni più precoci del distacco. Non esiste possibilità di prevenire un distacco di retina se non, in un gruppo limitato di casi, in cui si riesce a diagnosticare una rottura della retina. In questo caso si può applicare un trattamento laser e bloccare la progressione verso il distacco di retina.
Il distacco di retina va gestito chirurgicamente in tempi brevi. La chirurgia ha una buona percentuale di successo ma non raggiunge il 100%. In almeno il 10% dei casi operati anche bene, dopo il primo intervento si verifica una recidiva di distacco di retina che va rioperata. Il risultato finale dipende dalla gravità delle condizioni iniziali, dal tempo trascorso prima del primo intervento e dall’esperienza chirurgica.

Intervista completa qui
Fonte: Tgcom 24