FILLER DI ACIDO IALURONICO

I filler sono uno strumento fondamentale per eliminare una ruga, donare ripienezza al volto o eliminare un piccolo difetto. Il filler che impieghiamo sono a base di acido ialuronico, molecola già presente naturalmente e in abbondanza nei tessuti del nostro organismo. Questa sostanza è perfettamente biocompatibile e va incontro a riassorbimento nell’arco di circa 6 mesi.

Quando è indicato?

Il filler a base di acido ialuronico è indicato soprattutto per:
  • Rughe nasogeniene
  • Rughe mentoniere
  • Piccole asimmetrie del volto
  • Volumizzazione del volto con effetto lift
  • Ridefinizione-volumizzazione delle labbra

Cosa aspettarsi dopo il trattamento

I risultati di volumizzazione sono immediati. È possibile osservare un lieve eritema della pelle immediatamente dopo il trattamento. Gli effetti durano in maniera variabile a seconda della densità del filler impiegato e dei tessuti del paziente, aggirandosi mediamente dai 4 agli 8 mesi.
Il trattamento può essere ripetuto senza controindicazioni.

TRATTAMENTO LABBRA CON ACIDO IALURONICO

Il trattamento delle labbra con acido ialuronico ha come obiettivo non solo quello di aumentare il volume del labbro ma anche ridefinire un profilo armonico, donare proiezione o semplicemente rivitalizzare un labbro che ha perso la sua naturale idratazione.

Quando è indicato?

Le indicazioni si possono così riassumere
  • Aumento di volume
  • Aumento della proiezione
  • Ridefinizione del contorno
  • Correzione di piccoli difetti di forma o asimmetrie
  • Idratazione

Cosa aspettarsi dopo il trattamento

Il trattamento dura pochi minuti. Immediatamente dopo il labbro risulta gonfio e tende a raggiungere il suo aspetto definitivo dopo circa 2 giorni. Gli effetti variano da soggetto a soggetto e possono durare dai 4 ai 6 mesi. Il trattamento può essere ripetuto senza controindicazioni.

BIORIVITALIZZAZIONE

La biorivitalizzazione è un trattamento mini-invasivo che migliora la qualità della pelle, l’elasticità, l’idratazione, rendendola idratata e lucente.
Le sostanze che vengono impiegate nella biorivitalizzazione sono una combinazione di ben 55 principi attivi di alta qualità, tra cui acido ialuronico, vitamine, minerali, coenzimi e acidi nucleici.

Quando è indicato?

Il trattamento biorivitalizzante ha diversi benefici:
  • Migliora la luminosità della pelle
  • Stimola l’idratazione attiva della cute
  • Stimola la crescita cellulare e il mantenimento di un tono giovanile
  • Rivitalizza il derma
  • Migliora l’elasticità cutanea e il tono della pelle

Dove viene applicato?

Il trattamento può essere eseguito in diverse aree del corpo:
  • Volto: il trattamento restituisce elasticità, naturalezza e vitalità alla pelle, donando un aspetto più riposato, disteso, riempiendo piccole rughe e migliorando la texture cutanea
  • Corpo, specialmente la regione glutea e le cosce: migliora la cute lassa e i segni della cellulite, rivitalizza il derma, donando elasticità e tono

Il trattamento può essere ripetuto senza controindicazioni.

BOTOX

Il trattamento con la tossina botulinica di tipo A è indicato per il temporaneo miglioramento delle rughe verticali in grado di grado moderato a severo, più comunemente note come rughe di espressione.

Che cos'è la tossina botulinica di tipo A?

Le terminazioni nervose rilasciano una sostanza chimica, l’acetilcolina, che trasmette le informazioni di contrazione al muscolo.
La Tossina Botulinica di tipo A, ha la funzione di bloccare temporaneamente il rilascio di acetilcolina. Il muscolo, quindi, è rilassato e pertanto la ruga si riduce.
Le rughe da corrugamento sono causate dalla contrazione di tre muscoli: il procero, che si trova tra le sopracciglia, e i corrugatori sopra ogni sopracciglio. La Tossina Botulinica di tipo A, 50 unità viene somministrata in questi muscoli che rappresentano la causa delle formazioni di tali rughe.

Che cosa sono le rughe dinamiche?

L’invecchiamento è associato alla comparsa di due tipi di rughe: le rughe dinamiche causate dall’iperattività muscolare, come le rughe tra le sopracciglia (o glabellari) e quelle statiche, associate a perdita di volume: ne sono un esempio le pieghe nasolabiali (linee semicircolari che segnano il confine tra la guance e la bocca).

Indicazioni

Verificare che la paziente:
  • Non abbia altre patologie o eventuali altri trattamenti in corso, in quanto entrambi i fattori potrebbero influire sul trattamento con tossina botulinica di tipo A
  • Non assuma anticoagulanti, acido acetilsalicilico o antinfiammatori per evitare la formazione di lividi
  • Che non sia in stato di gravidanza o allattamento
  • Che non abbia avuto problemi a seguito di trattamento con tossina botulinica effettuato in passato

Come viene eseguito?

  • La tossina botulinica di tipo A viene fornita in fiale da 50 unità in polvere
  • La polvere viene diluita aggiungendo soluzione salina
  • Una volta effettuata la ricostituzione, viene estratta con una siringa la quantità necessaria al trattamento
  • Una volta disinfettata l’area da trattare (e contrassegnati i siti di inoculo), viene somministrato il trattamento in diversi punti per ciascuno dei 3 muscoli che causano le rughe da corrugamento

Cosa aspettarsi dopo il trattamento

Al fine di limitare eventuali complicanze, si deve raccomandare di:

  • Non strofinare né massaggiare le aree trattate nelle 24 ore successive al trattamento
  • Detergere delicatamente il viso, senza strofinarlo la sera del giorno in cui ci si sottopone al trattamento
  • Non applicare cosmetici nelle 4 ore successive al trattamento
  • Evitare di piegarsi e non effettuare attività fisiche troppo vigorose (palestra oppure aerobica ad esempio) né fare una sauna il giorno del trattamento

I risultati del trattamento sono visibili entro una settimana dall’iniezione e il massimo effetto sarà visibile dopo 5-6 settimane.
È stato dimostrato che il trattamento è efficace fino a 4 mesi dall’iniezione. Tra un trattamento e l’altro devono intercorrere almeno 3 mesi.

Prenota la tua visita