fbpx
Senza categoria

ASTIGMATISMO: COS’È, CAUSE E SINTOMI

By 30 Dicembre 2018 No Comments

ASTIGMATISMO: COS’È, CAUSE E SINTOMI

Vediamo nel dettaglio cos’è, come si forma e quali sono i principali sintomi dell’astigmatismo, una delle ametropie più diffuse nell’occhio umano.

ASTIGMATISMO: DEFINIZIONE

Innanzitutto: cos’è l’astigmatismo?

L’astigmatismo è un difetto visivo causato dalla deformazione della cornea e del cristallino. Dal punto di vista tecnico, nei soggetti astigmatici la cornea anziché essere sferica è più curva sul meridiano verticale rispetto a quello orizzontale, e questo porta a una distorsione della luce che penetra negli occhi. Il risultato è che la capacità di messa a fuoco varia nei diversi punti, causando una visione sfocata delle immagini.

Il termine “astigmatismo” deriva dal greco e significa “visione senza punto”.

ASTIGMATISMO: A COSA È DOVUTO

Le cause che possono portare all’astigmatismo sono diverse e variano da soggetto a soggetto:

  • Pressione delle palpebre che genera un incurvamento del profilo della cornea;
  • Inclinazione e forma fisiologica del cristallino;
  • Componente ereditaria;
  • Postura errata.

In merito a quest’ultimo punto, chiariamo che non è comprovato scientificamente, ma si tratta da una supposizione fatta da alcuni esperti nell’ambito.

ASTIGMATISMO: I PRINCIPALI SINTOMI

Dopo aver parlato di come si manifesta la miopia, vediamo ora i principali sintomi dell’astigmatismo. Anche in questo caso la sintomatologia varia a seconda della persona:

  • Dolori ai bulbi oculari;
  • Dolori sull’arcata ciliare;
  • Cefalea;
  • Eccessiva lacrimazione;
  • Bruciore e arrossamento degli occhi;
  • Annebbiamento visivo;
  • Percezione sdoppiata;
  • Visione sfocata sia da lontano che da vicino, a seconda dell’entità del problema;
  • Oggetti percepiti come distorti e allungati;
  • Tendenza a inclinare il capo per trovare una posizione di visione più confortevole.

Questi sintomi si possono presentare sia durante la visione da lontano, sia nella visione da vicino, ad esempio nel corso della lettura. Può capitare che proprio durante la lettura il soggetto senta l’esigenza di avvicinare più del normale il libro / la rivista.

Se soffri di astigmatismo e desideri conoscere le diverse modalità per trattarlo, contattaci per una consulenza senza impegno.