fbpx
Senza categoria

COSA DETERMINA GLI OCCHI COLOR NOCCIOLA?

By 4 Gennaio 2019 No Comments

COSA DETERMINA GLI OCCHI COLOR NOCCIOLA?

Gli occhi di color nocciola sono sempre stati molto misteriosi. Sono descritti in modi molto diversi, qualcuno dice che sembrano vere e proprie nocciole, altri […] li chiamano occhi d’oro e altri ancora dicono che sono occhi verdi con striature marroni. È veramente difficile descriverli perché la tinta degli occhi sembra cambiare, a seconda della luce e dei riflessi. Gli occhi color nocciola sembrano contenere tinte di verde, ambra e perfino blu, pigmenti che non esistono nell’occhio umano. Bisogna quindi chiedersi: da cosa proviene questo magnifico colore?

Sin da quando andavate a scuola avete imparato che il colore degli occhi è ereditario e che il marrone è un colore determinante, per questo motivo se entrambi i vostri genitori hanno gli occhi marroni non potrete avere occhi azzurri. Ricerche più recenti hanno dimostrato che ci sono fino a 16 geni, e non solo due, che possono influenzare il colore degli occhi, il che rende molto più difficile predeterminare questa caratteristica.

A causa di variazioni nell’interazione e nell’espressione di multipli geni è difficile indovinare il colore degli occhi di un bambino basandosi solo sul colore degli occhi dei genitori. Ad esempio è possibile che due genitori con occhi azzurri abbiano un bambino con occhi marroni.

Non dimentichiamo inoltre che il colore degli occhi può cambiare molto nei primi anni di vita. Molti bambini, ad esempio nascono con occhi blu per poi sviluppare nell’infanzia un colore marrone, verde o nocciola. Questo fenomeno, che forse ha poco a che fare con la genetica, ci aiuta a spiegare da dove provengono gli occhi nocciola.

La strutture pigmentata dentro l’occhio che circonda la pupilla e attribuisce agli occhi il colore si chiama Iride; il pigmento responsabile per il colore degli occhi, oltre che della pelle, è la melanina. I bambini di cui abbiamo parlato prima, non dispongono della stessa quantità di melanina alla nascita e dopo qualche anno. La produzione di maggiore quantità di melanina fa sì che gli occhi da blu cambino colore.

Bambini di etnie afro-americane, ispaniche e asiatiche normalmente nascono con occhi scuri che rimangono tali nel corso della loro vita perché hanno un’alta quantità di melanina.

Ricordiamo quindi che non ci sono pigmenti blu, verdi o nocciola. Gli occhi hanno solo una differente quantità di melanina, che è marrone scura. Gli occhi con meno melanina appaiono blu, nocciola o verdi mentre quelli con più melanina saranno marroni. Come può un pigmento color marrone scuro creare occhi di vari colori?

A causa di due processi:

  1. La melanina nell’iride assorbe diverse lunghezza d’onda nelle luce che entrano nell’occhio. La luce viene dispersa e riflessa dall’iride e alcune lunghezze d’onda, e quindi colori, si disperdono più facilmente di altri. Gli occhi con alta concentrazione di melanina assorbono più luce che entra nell’occhio, meno luce viene quindi dispersa o riflessa. Il risultato è un occhio di colore marrone. Negli occhi con meno concentrazione di melanina viene assorbita meno luce ed è più quella dispersa o riflessa dall’iride.
  2. In secondo luogo la distribuzione della melanina può variare nelle diverse parti dell’iride, portando quindi a occhi color nocciola che potranno sembrare sia marrone chiaro che verde a seconda della zona.