fbpx
Senza categoria

DISTACCO DELLA RETINA: PERCHÉ ACCADE E COME INTERVENIRE

By 30 Dicembre 2018 No Comments

DISTACCO DELLA RETINA: PERCHÉ ACCADE E COME INTERVENIRE

Il distacco della retina è un serio problema che va affrontato con urgenza per scongiurare gravi danni alla vista. Vediamo perché si verifica e come intervenire.

DISTACCO DELLA RETINA: COS’È

La retina, importante membrana contenente moltissimi vasi sanguigni e composta da milioni di cellule, è normalmente aderente al tessuto oculare. Se si verifica una rottura o si presenta un foro, la retina può staccarsi dalla superficie interna dell’occhio e accartocciarsi: così facendo trascina con sé i vasi sanguigni che danno ossigeno all’occhio, e ha inizio il processo di morte delle cellule e la perdita progressiva della vista.

DISTACCO DELLA RETINA: PERCHÉ ACCADE

Il distacco della retina si può verificare a causa di:

  • Degenerazione progressiva dovuta all’età, che porta il gel vitreale a disidratarsi e a liquefarsi;
  • Rotture retiniche spontanee;
  • Trauma contusivo oculare.

Il distacco della retina colpisce principalmente soggetti di età media con un livello medio – alto (superiore alle 3 diottrie) di miopia.

DISTACCO DELLA RETINA: I SINTOMI

Il sintomo più noto del distacco della retina è la visione di una “tenda” nel campo visivo. Ma non solo: il soggetto colpito può percepire flash di luce oppure punti neri o linee mobili.

DISTACCO DELLA RETINA: È DOLOROSO?

No, solitamente quando si verifica il distacco della retina non si percepisce alcun tipo di dolore. Anzi, spesso il distacco della retina viene scoperto durante una normale visita oculistica di controllo.

DISTACCO DELLA RETINA: COME INTERVENIRE?

Innanzitutto bisogna recarsi immediatamente dall’oculista: un distacco della retina trattato con celerità consente di evitare conseguenze ben peggiori, come la totale perdita della vista, lo sviluppo di glaucoma, l’atrofia del bulbo oculare.

La terapia varia a seconda del tipo di distacco:

  • Trattamento argon laser fotocoagulativo: azione termica con cui si brucia la retina vicino alle rotture o alle degenerazioni potenzialmente pericolose. A seguito della bruciatura si viene a creare una cicatrice che funge da saldatura, rinforzando così la retina;
  • Intervento chirurgico: si attua quando il distacco colpisce un’area notevole della retina. Il paziente viene sottoposto all’anestesia generale, e di solito è sufficiente un solo intervento.

DISTACCO DELLA RETINA: SI PUÒ PREVENIRE?

Spesso dietro al distacco della retina c’è familiarità: se un tuo parente stretto ha avuto questo problema, potresti avere maggiore possibilità di esserne colpito a tua volta. Un altro suggerimento è quello di sottoporsi annualmente a una visita di controllo della vista. Per il resto, non esiste uno specifico programma di prevenzione.