fbpx
Senza categoria

LAVORI TANTO AL COMPUTER? 8 TRUCCHI PER I TUOI OCCHI

By 30 Dicembre 2018 No Comments

LAVORI TANTO AL COMPUTER? 8 TRUCCHI PER I TUOI OCCHI

Chi passa molte ore al giorno davanti al monitor del computer lo sa bene: dopo un po’ sorge spontanea l’esigenza di staccare e di concedere una tregua alla propria vista.

Cosa ci posso fare? Il mio lavoro è questo”, è l’obiezione che molti sollevano. Sì, ma ci sono dei piccoli trucchi che riducono l’affaticamento dei tuoi occhi.

LAVORO PROLUNGATO AL COMPUTER: COSA PUÒ SUCCEDERE?

Innanzitutto vediamo i sintomi legati alla stanchezza visiva più comuni tra chi lavora con il computer molte ore al giorno:

  • Astenopia, ovvero la debolezza della vista causata da sforzi prolungati;
  • Bruciore agli occhi;
  • Secchezza oculare;
  • Rossore agli occhi.

Oltre a disturbi visivi, le professioni da videoterminale influiscono (di solito negativamente) anche sulla postura e sulla colonna cervicale, e sono l’origine di forti mal di testa o emicrania.

LAVORO PROLUNGATO AL COMPUTER: COSA DEVO FARE?

E allora? Cosa devo fare, se lavoro molto al computer e non ho alternativa?

  1. Utilizza uno schermo ad alta definizione: in questo modo i caratteri saranno meglio definiti e la lettura meno faticosa;
  2. Non tenere lo schermo incollato agli occhi: il monitor dovrebbe stare a circa 50 – 70 cm di distanza dal tuo viso;
  3. Non eccedere nella luminosità dello schermo: la luminosità del monitor deve essere più o meno simile a quella dell’ambiente circostante, che a sua volta non deve essere troppo luminoso. I monitor di oggi hanno funzioni “Eye saving” autoregolanti;
  4. Regola l’altezza dello schermo: la testa dovrebbe restare leggermente inclinata verso il basso, per cui suggeriamo di tenere il bordo superiore del monitor alla stessa altezza degli occhi;
  5. Evita i riflessi: i riflessi sono pericolosissimi per la vista. Assicurati che il tuo monitor non sia diretto verso la fonte di luce;
  6. Fai una pausa di 5 minuti ogni ora: alzati, vai a bere, vai in bagno, fai due passi, soffermati a guardare in lontananza in modo da far riposare gli occhi;
  7. Non usare computer nel week-end: nei giorni di riposo concediti un vero relax, fallo per i tuoi occhi! Staccare per uno, due o più giorni aiuta l’occhio a superare l’affaticamento;
  8. Sbatti le palpebre: in questo modo l’occhio resta ben idratato. Se ti rendi conto che la concentrazione ti porta a ridurre l’ammiccamento, utilizza delle gocce superficiali.

Facci sapere se così va meglio!