fbpx
Senza categoria

LE POSSIBILI CAUSE DELLE MACCHIE DELLA VISTA

By 4 Gennaio 2019 No Comments

LE POSSIBILI CAUSE DELLE MACCHIE DELLA VISTA

Quando si parla macchie della vista o di pulviscolo negli occhi ci si riferisce a piccoli puntini o fili che compaiono nel campo visivo chiamati miodesopsie. La miodesopsia è un fenomeno fastidioso che tuttavia non provoca alcun tipo di dolore. Possono presentarsi come punti neri o grigi, linee, ragnatele o vere e proprie macchie. A volte capita anche che l’unione di molti puntini o macchie porti alla creazione di un’ombra sulla vista causando un buco nero nella vista.

Queste macchie sono all’interno del fluido dei vostri occhi e quindi si muovono quando gli occhi si muovono. Se provate a metterle a fuoco balzeranno fuori dalla vostra vista.

Normalmente queste piccole e fastidiose macchie compaiono quando si fissa una superficie piana e luminosa, come ad esempio il cielo, della carta bianca o oggetti che riflettono la luce. Questo fenomeno si può registrare in entrambi gli occhi contemporaneamente o in un solo occhio.

cambiamenti dell’occhio dovuti all’età sono tra le cause principali di questo problema. La cornea e le lenti nella parte anteriore dell’occhio mettono a fuoco sulla retina, nella parte posteriore dell’occhio. La luce, passando dalla parte anteriore a quella posteriore dell’organo visivo, attraversa l’umore vitreo.

I cambiamenti dell’umore vitreo possono quindi portare alla comparsa di macchie della vista. Con l’età infatti l’umore vitreo perde la sua consistenza e appare più liquido, l’interno dell’occhio si riempie di depositi e detriti. Le fibre microscopiche all’interno dell’umore vitreo si raggruppano e i detriti si intromettono nel passaggio della luce: in questo modo si generano ombre sulla retina e macchie.

Altre cause delle macchie della vista sono:

  • ferite agli occhi: quando l’occhio è colpito da un oggetto o ferito durante un incidente
  • miopia: nelle persone con miopia il processo di fluidificazione dell’umore vitreo è più rapido
  • infiammazioni: le infiammazioni, spesso causate da infezioni, possono portare a macchie della vista
  • depositi negli occhi possono formarsi e interferire nel passaggio della luce
  • retinopatia diabetica: il diabete può danneggiare i vasi sanguigni che conducono alla retina. Quando questi vasi sono danneggiati la retina potrebbe non essere in grado di interpretare le immagini della luce che le colpisce
  • tumori oculari
  • aura visiva causata da emicranie.

Questo fenomeno è molto comune dopo i 50 anni e entro i 70 anni la maggior parte della persone ha sperimentato questo problema, Nei bambini fino ai 16 anni invece è molto raro riscontrare macchie nella vista perché i neonati nascono con un umore vitreo limpido.

QUANDO LE MACCHIE DEGLI OCCHI DIVENTANO UN’EMERGENZA?

Chiamate urgentemente il vostro dottore o oftalmologo di fiducia se avete macchie della vista e:

  • si presentano più frequentemente
  • vedete anche lampi di luce
  • vi accorgete che state perdendo la vista periferica
  • iniziate ad accusare dolore agli occhi

Questi sintomi infatti, se si presentano in concomitanza delle macchie degli occhi, possono essere il segnale di condizioni molto pericolose che vanno immediatamente trattate. Eyecare Clinic vi consiglia di consultare il vostro medico non appena compaiono questi segnali, per riuscire a intervenire su possibili patologie dell’occhio in tempo.