Senza categoria

MIOPIA: 5 MITI DA SFATARE

By 24 Dicembre 2018 No Comments

MIOPIA: 5 MITI DA SFATARE

Se cerchi su internet approfondimenti sulla miopia trovi migliaia di articoli, notizie, post di blog. Districarsi in questo mare di informazioni non è sempre facile, e a volte il confine tra verità e inesattezza è molto labile. Proviamo dunque a fare un po’ di ordine e a chiarire cosa è vero e cosa no: ecco 5 miti da sfatare sulla miopia!

    • LA MIOPIA RESTA STABILE NEL TEMPO

Falso.

La miopia può peggiorare con il passare degli anni. Questo dipende da persona a persona: ci sono individui in cui la miopia si mantiene stabile, oppure subisce un lieve aumento dopo i 25 anni. In altri casi invece il peggioramento è più rapido e accentuato, è spesso è legato alla presenza di altre patologie.

In ogni caso la miopia non è mai da sottovalutare: esiste una forma di miopia degenerativa per la retina che può seriamente compromettere la vista.

    • STARE TANTO ALL’ARIA APERTA NON AIUTA A PROTEGGERSI DALLA MIOPIA

Falso.

Diversi studi hanno dimostrato che i bambini che spendono più ore all’aria aperta sono meno soggetti a sviluppare la miopia rispetto ai loro coetanei che invece passano molto tempo in casa davanti a TV e dispositivi elettronici.

    • LA MIOPIA NON SI TRASMETTE DA GENITORI A FIGLI

Falso.

Può accadere che la miopia sia ereditaria, soprattutto nel caso in cui uno dei genitori soffra di miopia molto elevata. Tuttavia è bene precisare che sono molteplici le causa che possono portare all’insorgere della miopia.

    • LA MIOPIA COLPISCE SEMPRE ENTRAMBI GLI OCCHI

Falso.

In molti soggetti la miopia è presente solamente in un occhio.

    • LA MIOPIA NON SI PUÒ COMBATTERE

Falso.

Le moderne tecniche di microchirurgia refrattiva consentono di combattere la miopia in modo semplice, veloce e sicuro. Un grande traguardo raggiunto dopo anni di sviluppo tecnologico, che oggi permette di dire basta a occhiali e lenti a contatto in maniera non invasiva e indolore.

Va chiarito che ogni situazione è da valutare caso per caso poiché l’intervento di microchirurgia può presentare controindicazioni. È assolutamente necessario svolgere un’approfondita visita ed essere affiancato da un medico oculista bravo e competente. Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda.