fbpx
Senza categoria

TRUCCO SEMIPERMANENTE: È PERICOLOSO PER GLI OCCHI?

By 30 Dicembre 2018 No Comments

TRUCCO SEMIPERMANENTE: È PERICOLOSO PER GLI OCCHI?

Molte donne fanno ricorso al trucco semipermanente, sia per avere un aspetto sempre curato, sia per nascondere imperfezioni del viso o del corpo come sopracciglia rade, smagliature e cicatrici.

Il trucco semipermanente ha una durata che varia da 2 a 5 anni: molto dipende dal tipo di pelle, dai detergenti usati, dalla frequenza dei trattamenti estetici, dal tipo di attività sportiva praticata, dal tempo di esposizione ai raggi solari.

Ma può il trucco semipermanente essere rischioso per la salute dei nostri occhi? Di quali accortezze bisogna tenere conto?

TRUCCO SEMIPERMANENTE: LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

Innanzitutto, come sempre quando c’è di mezzo il nostro corpo è fortemente consigliato rivolgersi a professionisti esperti, tralasciando offerte di grido di dubbia provenienza.

Nel caso del trucco semipermanente, se si vogliono avere buoni risultati con un alto livello di sicurezza bisogna rivolgersi a un centro estetico specializzato e accertarsi che questo rispetti rigorosamente tutte le norme igieniche:

  • Uso di apparecchi tecnologici, pennini e pigmenti sterili;
  • Uso di aghi e guanti monouso, da aprire in nostra presenza;
  • Uso di inchiostri di origine vegetale e anallergici;
  • Uso di disinfettanti;
  • Accurata pulizia della propria pelle e delle mani dell’operatore;
  • Ambiente di lavoro pulito e igienizzato.

Chi soffre di allergie può richiedere l’esecuzione di un test preliminare, per scongiurare eventuali reazioni negative.

TRUCCO SEMIPERMANENTE: I POSSIBILI RISCHI PER GLI OCCHI

In presenza di fenomeni allergici o di mancato rispetto delle procedure standard e delle norme igieniche si possono verificare effetti indesiderati più o meno gravi. Tra i pericoli più incombenti citiamo:

  • Infezioni: se vengono usati pennini o aghi già utilizzati in precedenza su altri soggetti, si può venire a contatto con sangue infetto;
  • Allergie: inchiostri tossici possono nuocere gravemente alla salute del nostro corpo, per cui dobbiamo accertarci che le sostanze usate siano davvero anallergiche. Le reazioni allergiche non sono facilmente risolvibili, in quanto non è semplice rimuovere i pigmenti usati;
  • Granulomi: possono insorgere come risposta infiammatoria;
  • Vesciche, screpolature e bruciature: effetti indesiderati che colpiscono sia occhi che labbra.

Per la salute dei vostri occhi scegliete solo professionisti qualificati e assicuratevi che le sedute siano svolte secondo le massime norme igieniche.