fbpx
Senza categoria

UOMINI E DONNE VEDONO IL MONDO IN MODO DIVERSO: LETTERALMENTE!

By 4 Gennaio 2019 No Comments

UOMINI E DONNE VEDONO IL MONDO IN MODO DIVERSO: LETTERALMENTE!

 

Recenti studi sembrano aver confermato uno dei sospetti che un po’ tutti portavamo dentro di noi: “Ma siamo sicuri che uomini e donne vedano il mondo nella stessa maniera?”.

Le due ricerche più recenti sono di matrice newyorkese e fanno capo al Dottor Israel Abramov, che ha capeggiato un’equipe di studiosi della City University of New York di Brooklyn, pubblicando i risultati emersi sulla rivista Biology of sex differences.

Quello che i ricercatori sono riusciti a far emergere è l’influenza che l’ormone maschile, il testosterone, riesce ad avere su tutto il processo di percezione visiva: pare, infatti, esistano alte concentrazioni di recettori del testosterone situate nell’area della corteccia visiva, in grado di attivare differenze sostanziali nella visione e percezione del mondo da parte di uomini e donne.

Al fine di provare quella che precedentemente poteva essere considerata una mera ipotesi, gli studiosi capitanati da Abramov hanno selezionato un campione di uomini e donne dall’età superiore ai 16 anni, con vista normale, e lo hanno sottoposto ad un piccolo esperimento.

Il test si contraddistingueva per la visione di immagini colorate ed immagini in movimento ad alto contrasto ed è riuscito a confermare come la metà del campione, quella di sesso femminile, fosse in grado di percepire molto meglio le sfumature cromatiche, mentre il campione di sesso maschile si presentasse maggiormente predisposto alla percezione e distinzione di dettagli e contrasti in movimento.

Ne è quindi emerso che gli uomini dovrebbero avere una percezione delle lunghezze d’onda un po’ meno performante rispetto alle donne, mentre queste ultime si dovrebbero presentare con una migliore percezione d’insieme, ma una minore attenzione per i dettagli, specie se in movimento.

Ad avvalorare ulteriormente la tesi americana è giunto anche uno studio dell’università di Bristol, che, sottoponendo maschi e femmine alla visione di tele pittoriche e film, è riuscito a dimostrare come la vista maschile sia mediamente più dinamica ed orientata a focalizzarsi su più punti di un’immagine rispetto a quella femminile, maggiormente orientata alla percezione d’insieme.

Questione di ormoni quindi, che, come dimostrato da studi antecedenti, riescono ad influenzare i meccanismi di funzionamento dei nostri sensi: udito, olfatto e vista su tutti.

Ne emerge, ancora una volta, come la vista sia un senso davvero meraviglioso e complesso, ricco di sfumature di funzionamento che, ancora oggi, riescono a stupirci. Un bene prezioso, da preservare nel suo corretto funzionamento.

Anche per questo abbiamo deciso di dar vita ad Eyecare Clinic, che con i suoi chirurghi altamente professionali e il suo notevole bagaglio di ricerca e innovazioni può aiutare uomini e donne a preservare al meglio il proprio personale punto di vista sul mondo!